Svolta dagli Allievi Ufficiali del 198° Corso dell'Accademia Militare la fase anfibia del corso "Pattugliatore Scelto" presso la Scuola di Fanteria.

198° corso "Saldezza" in addestramento

​Appena terminata la fase di movimento e combattimento in ambiente anfibio per gli Allievi Ufficiali dell’Accademia Militare, frequentatori del corso di pattugliatore scelto presso la Scuola di Fanteria di Cesano di Roma.

Il corso, della durata di 6 settimane, è articolato in due fasi: la prima svoltasi nel mese di febbraio ed incentrata sul combattimento in area urbanizzata e su specifiche prove di ardimento; la seconda, che si sta svolgendo in questo momento e che consentirà agli Allievi Ufficiali di acquisire la capacità di pianificare e condurre operazioni utilizzando le tecniche della pattuglia da combattimento.

Nello specifico, in questa fase anfibia gli Allievi Ufficiali si sono cimentati nelle tecniche di ricognizione di spiagge, sulle modalità di navigazione fluviale e presa di terra ed infine sulle procedure di emergenza in caso di ribaltamento del battello e “uomo in mare”.

Il corso culminerà con l’esercitazione continuativa “Orsa Maggiore” che si svolgerà la prossima settimana sui monti della Tolfa.

condividi: