fonte: COMFOTER di Supporto

 Terminato il 6° Corso Information Operations Staff Planning presso il Centro Fires & Targeting e Info Ops dell’Esercito Italiano.

Il corso, di 3 settimane, ha consentito ai frequentatori di acquisire la qualifica INFO OPS

​Al Centro Fires & Targeting e Info Ops del Comando Artiglieria di Bracciano si è concluso il 6° Corso Information Operations Staff Planning, rivolto alla formazione di personale militare destinato a operare nell’ambito di Comandi e Sale Operative.

Il corso, della durata di tre settimane, ha visto la partecipazione di Ufficiali e Sottufficiali provenienti dal Comando Operativo di Vertice Interforze, dal Comando delle Forze Speciali dell’Esercito, dalla Scuola Sottufficiali dell’Esercito, dal Comando Genio e da diversi enti e reparti dell’Area Operativa della Forza Armata.

L’obiettivo del corso è stato quello di fornire ai frequentatori gli strumenti per la conoscenza delle Information Activities, ovvero di tutte quelle capacità, processi e tecniche impiegate per acquisire informazioni con la condotta di operazioni nei moderni scenari di impiego dello strumento militare. Tra queste, la Civil Military Cooperation (CIMIC), il Public Affair, le Psychological Operations, le Operazioni Cibernetiche a supporto delle operazioni, la Electronic Warfare e l’Engagement.

Nel pieno rispetto delle misure di prevenzione e protezione dettate dall’emergenza COVID-19 sono state svolte lezioni in presenza e in video conferenza, con relatori italiani e stranieri del Comando NATO Joint Force Command di Brunssum, dell’Operazione “Leonte” in Libano, della “Joint Enterprise” in Kosovo e con rappresentanti di diversi organi di vertice nazionali, tra cui il Gabinetto del Ministro della Difesa, lo Stato Maggiore della Difesa e il Comando di Vertice Interforze. Tanti i temi trattati, tra i quali: la Comunicazione Strategiche in ambito NATO e nazionale, l’applicazione delle rules of engagement (ROE), il targeting, la capacità influence. Grande enfasi è stata data anche al modulo pianificazione Info Ops di livello operativo e tattico, nonché al ruolo di supporto dell’Intelligence e dell’Open Source Intelligence, evidenziando l’impatto dei Social Media sulla comunicazione di massa.

Il Comandante del Comando Artiglieria, Generale di Brigata Fabio Gianbartolomei, ha evidenziato come la funzione Info Ops sia una componente indefettibile negli scenari operativi attuali, nei quali è importante conoscere gli effetti che le operazioni militari producono sull’ambiente informativo al fine di studiarne l’impatto su audiences sempre più diversificate.

condividi: