fonte: COMFORDOT

Oltre mille atleti militari e civili hanno partecipato alla tradizionale corsa podistica.

Sport, Esercito Italiano e Forze dell’ordine insieme per la solidarietà a Torino

​Si è conclusa ieri la corsa podistica non competitiva “Correndo nelle Caserme”, giunta oramai alla sua quarta edizione. La gara è stata organizzata dal Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito di Torino, in collaborazione con la Scuola Allievi Carabinieri di Torino, il Comando Regionale Piemonte della Guardia di Finanza, il Gruppo Sportivo Interforze, la FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera) Piemonte e la UISP (Unione Italiana Sport per Tutti).

Con oltre mille iscritti, il percorso si è sviluppato su un anello di circa 10 km per la non competitiva “Correndo nelle Caserme” - “1° Memorial Maura Viceconte”, e uno di 4 km per la prima edizione della ludico – motoria “4 Passi tra le Caserme”, con partenza e arrivo per entrambe presso il Centro Sportivo Militare “Capitano N. Porcelli”. Il tragitto ha aperto ai cittadini le porte di cinque storiche Caserme Torinesi: il cortile di Palazzo Arsenale sede del Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito, la “Monte Grappa” sede della gloriosa Brigata Alpina “Taurinense”, la “Caserma Cernaia” sede della Scuola Allievi Carabinieri, la “Caserma Emanuele Filiberto di Savoia Duca d’Aosta” sede del Comando Regionale Piemonte della Guardia di Finanza e la “Caserma Riberi” sede Polo alloggiativo del Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito.

L’evento sportivo, allietato alla partenza dalla fanfara “A. La Marmora” dell’ ANB (Associazione Nazionale Bersaglieri) Sezione di Torino, è stato un momento di incontro fra appartenenti alle forze armate e di polizia operanti sul territorio, sportivi di ogni età e cittadini animati dal desiderio di conoscere meglio la Forza Armata e di trascorrere una giornata di sport, festa e solidarietà.

Inoltre, la “Correndo nelle Caserme” anche quest’anno ha mantenuto il suo impegno sociale con la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus di Candiolo (TO). L’evento, inserito nel calendario delle più significative manifestazioni sportive del territorio, consolida l'immagine del Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito, quale una istituzione impegnata nella divulgazione dei fondamentali valori etici e di solidarietà ed assume particolare significato anche alla luce del ruolo essenziale della preparazione fisica nel percorso formativo degli Ufficiali.


condividi: