fonte: COMFOTER di Supporto

In collaborazione con l'Università di Verona.

Attuale problema con importanti riflessi nel mondo militare

Oggi a Palazzo Carli, sede del Comando delle Forze Operative Terrestri di Supporto, si é tenuto il convegno dal tema "Sovrappeso, obesità e corretti stili di vita: attualità e prospettive".


Il convegno, organizzato dal Comando in collaborazione con l'Università di Verona, ha affrontato l'argomento dal punto di vista scientifico - accademico, per poi confrontarlo con le tematiche più prettamente tecnico-militari, e della normativa correlata. Dopo i saluti del Comandante, Generale di Corpo d’Armata Giuseppenicola Tota, e del Rettore dell’Università di Verona, Prof. Nicola Sartor, è iniziata la prima parte del convegno, dal titolo “Sovrappeso e obesità: stato dell’arte”.

Il prof. Mauro Zamboni ha affrontato il tema con la sua relazione dal titolo: “Sovrappeso e obesità: problema globale della società moderna”, seguito dal Col. me. Raffaello Manconi che ha esposto il tema: “Sovrappeso e obesità nella Forza Armata Esercito: situazione e prospettive”. L’argomento del “Esercizio fisico per la salute: evidenze scientifiche dell’efficacia” è stato messo in evidenza dal Prof. Enrico Schena, mentre la Professoressa Francesca Vitali ha affrontato l’aspetto psicologico con la propria relazione: “Basi psicologiche del processo di cambiamento verso una vita attiva”.

Nella seconda parte del convegno: “Sovrappeso e obesità: strategie e azioni per il miglioramento”, più incentrata sulle azioni da intraprendere, il Cap. me. Vincenzo Esperti ha esposto gli “Aspetti di medicina preventiva nella Forza Armata: la corretta alimentazione”, seguito dalla Dottoressa Doriana Rudi che ha relazionato su “Programmi di attività fisica contro il sovrappeso e per il miglioramento funzionale”.

L’ultimo intervento ha analizzato l’argomento de “Le strategie per motivare ad una corretta alimentazione e ad uno stile di vita sano” esposto dal Dottor Giuliano Bergamaschi. Il mondo militare deve confrontarsi con il problema del sovrappeso e dell'obesità che, generalizzato in tutti gli ambienti, assume diverse sfaccettature nella vita con le stellette. Il convegno ha fornito preziosi spunti ai presenti, autorità del mondo accademico e comandanti militari, che si pongono come studiosi dell'attuale problema e educatori nei confronti dei giovani.

condividi: