fonte: COMLOG

Il Comando Tecnico e il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale dell'Università "Sapienza" di Roma siglano un accordo di collaborazione scientifica.

L'attività prevede una stretta collaborazione tra Difesa e università

Nella mattinata del 26 giugno, presso la sede della Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Roma "Sapienza", il Comandante Tecnico, Maggiore Generale Paolo GIOVANNINI, ha firmato un accordo di collaborazione scientifica con il Direttore del Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale dell'Ateneo romano, Professor Paolo GAUDENZI.


L'accordo è finalizzato a instaurare un rapporto non episodico di sinergia fra le parti all’interno del quale le varie iniziative didattiche e di ricerca da svolgere nelle strutture dell’Università e le attività precipue dell’Amministrazione Militare, possano integrarsi e armonizzarsi reciprocamente attraverso l’individuazione delle migliori soluzioni per soddisfare i bisogni di rispettivo interesse.


Nell'ambito dell'accordo sono previsti l'organizzazione di conferenze, seminari e la partecipazione a progetti di ricerca nazionali ed europei nel campo della meccanica, dei componenti meccanico-strutturali e dei relativi materiali, dell’ingegneria dell’autoveicolo, del modelling and simulation e della compatibilità elettromagnetica. L'accordo consentirà, quindi nel concreto, di coordinare attività scientifiche di interesse tra le parti coinvolgendo per la Difesa il Centro Polifunzionale di Sperimentazione di Montelibretti e per l'Università le strutture del Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale della "Sapienza".


Il Comando Tecnico è posto alle dipendenze del Comando Logistico dell'Esercito e ha, tra i vari compiti, quello di seguire lo sviluppo scientifico e tecnologico nei settori di interesse della Forza Armata.




condividi: