fonte: Comando Artiglieria

Nella sala consiliare del Comune di Bracciano presentate le attività che si svolgeranno nella cittadina laziale e a Nervesa della Battaglia (TV).

Il poeta D'Annunzio coniò la battaglia con il nome "Battaglia del Solstizio"

​Si è svolta, nei giorni scorsi, nella sala consiliare del Comune di Bracciano una conferenza stampa organizzata in modalità congiunta dal Comandante del Comando Artiglieria dell’Esercito, dal Comandante del Comando Artiglieria Controaerei e dal Sindaco del Comune di Bracciano, che patrocina le celebrazioni.

Scopo della conferenza stampa è stato quello di illustrare tutti gli eventi che, unitamente allo Stato Maggiore dell’Esercito, all’associazione nazionale Artiglieri d'Italia e al comune di Nervesa della Battaglia (TV), si susseguiranno, nel mese di giugno, nella cittadina laziale e in alcuni comuni del Veneto per ricordare gli eroici fatti d’arma che caratterizzarono la "seconda Battaglia del Piave".

Durante i loro interventi le autorità hanno ricordato la straordinaria azione dell'Esercito Italiano e, in particolare degli artiglieri italiani che, proprio un secolo fa segnò le sorti del primo conflitto mondiale.

Al termine della conferenza tutti i presenti si sono recati presso le sale museali della Caserma “Cosenz” per l’inaugurazione della esposizione storica e della mostra fotografica sulla grande guerra, quest'ultima curata della associazione cine-fotoamatori di Bracciano.

condividi: