fonte: COMFOP Nord

Leonardo Da Vinci quale motivo ispiratore del calendario dell’Esercito

L’uomo messo da Leonardo al centro dell’Universo. L’Esercito mette il soldato al centro dell’attenzione

​Presentato, nei locali della sede della Caserma “Falcinelli” ad Ancona, il CalendEsercito 2019, dal titolo “Esercito e Tecnologia – Omaggio al Genio Universale”. L’evento culturale è stato introdotto dal Colonnello Ascenzo Tocci, Comandante del Comando Militare Esercito “Marche”, e ha visto la partecipazione delle autorità civili e militari della città marchigiana e delle associazioni combattentistiche e d’arma.

L'opera editoriale vuole omaggiare, in occasione dei 500 anni dalla sua morte, Leonardo da Vinci, artista e inventore che attraverso i secoli ha ispirato intere generazioni del mondo della scienza e della tecnologia. Proprio i suoi disegni hanno influenzato le menti di uomini che hanno tratto anche il più piccolo dei motivi ispiratori per la creazione delle moderne macchine usate anche oggi in moltissimi campi.

Anche l’Esercito si è evoluto attraverso i secoli, ammodernandosi e sviluppando la propria tecnologia e innovando i propri sistemi d’arma ed equipaggiamenti grazie alle sue geniali invenzioni. Le pagine del CalendEsercito 2019 rappresentano e mettono in evidenza il contributo prezioso dell’industria nazionale della Difesa per la sicurezza degli uomini e delle donne che vestono le stellette. E come Leonardo mise l’uomo al centro dell’Universo, anche l’Esercito mette il soldato al centro della propria attenzione, affidandogli mezzi e tecnologie sempre più efficaci e al passo con i tempi.


condividi: