fonte: COMFOP Sud

Il 4° Reggimento Genio Guastatori cede la guida dell’Operazione “Strade Sicure” al 6° Reggimento Bersaglieri.

Il colonnello Sottile cede al parigrado Nola il Comando dell’Operazione Strade Sicure nella Sicilia occidentale.

Si è svolto oggi, nell'ambito dell'Operazione "Strade Sicure", l'avvicendamento alla guida del Raggruppamento “Sicilia Occidentale”.

In particolare al 4° Reggimento Genio Guastatori, comandato dal Colonnello Antonio Sottile, è subentrato il 6° Reggimento Bersaglieri, comandato dal Colonnello Alberto Nola, ambedue le Unità sono alle dipendenze dalla Brigata meccanizzata “Aosta”.

Ad oggi i circa 400 uomini impiegati nell’Operazione “Strade Sicure” nella Sicilia occidentale hanno effettuato oltre 27.000 pattugliamenti delle vie cittadine, oltre 60.000 ore di sorveglianza per garantire la sicurezza dei cittadini, dei principali scali marittimi, ferroviari, aerei e delle varie tipologie di centri di accoglienza per gli immigrati extracomunitari della Sicilia occidentale e più di 8.000 ore di vigilanza per la sicurezza alle rappresentanze diplomatiche dei paesi esteri.

Sono state migliaia le persone identificate e centinaia i veicoli controllati nelle città di Palermo, Agrigento, Trapani, Caltanissetta e nelle rispettive provincie.

Gli uomini e le donne al comando del Colonnello Sottile, durante questo intenso periodo, hanno operato in concorso con le Forze di Polizia, conseguendo risultati rilevanti in termini di persone denunciate, sequestro di merci pericolose o proibite, soccorso a cittadini coinvolti in incidenti e vittime di aggressioni.

In seguito all’emergenza COVID-19, molti dispositivi dell’Operazione “Strade Sicure” sono stati rimodulati per coadiuvare le Forze dell’Ordine in un più capillare controllo del territorio, come accaduto per esempio alla stazione ferroviaria e al porto di Palermo.

Il Comandante delle Forze Operative Sud, Generale di Corpo d’Armata Rosario Castellano, nel corso della riunione operativa propedeutica all’avvicendamento, svoltasi in videoconferenza, ha ricordato gli ottimi risultati conseguiti dal 4° Reggimento Genio Guastatori nella conduzione dell’Operazione Strade Sicure, augurando pari risultati all’unità subentrante.


condividi: