fonte: COMFOP Sud

Visita al 151° Reggimento della Brigata Sassari degli Addetti Militari Esteri accreditati presso il Governo della Repubblica Italiana.

Addetti Militari Esteri visitano il 151° Raggimento della Brigata Sassari

Il 151° Reggimento Fanteria della Brigata Sassari ha ricevuto, presso la caserma "Monfenera" di Cagliari, la visita degli Addetti Militari Esteri accreditati presso il Governo della Repubblica Italiana.

L’attività rientra nell'ambito delle attività collettive organizzate dallo Stato Maggiore della Difesa in favore del personale militare che opera presso le ambasciate estere presenti in Italia. Gli Addetti Militari, provenienti da 14 Sedi diplomatiche di tutto il mondo (appartenenti ad Angola, Albania, Brasile, Cile, Germania, Iraq, Libano, Lituania, Messico, Senegal, Somalia, Svezia, Stati Uniti d'America e Ungheria), sono stati accolti dal Comandante di reggimento, Colonnello Stefano Fanì, ed hanno trascorso un'interessante mattinata assieme ai militari dell’Esercito Italiano della Brigata Sassari.

Dopo un briefing introduttivo, in cui sono stati illustrati storia, organizzazione e compiti dell'unità della Brigata, gli ospiti hanno potuto assistere ad un atto tattico dimostrativo, in cui è stato ricostruito uno scenario di un intervento fuori area, dove gli operatori esercitati hanno simulato con l'avvicinamento ad un obiettivo, l'irruzione in un edificio e l'evacuazione di un ferito per mezzo di un elicottero AB412. L'attività è stata resa più realistica dall'utilizzo del sistema di simulazione Siminution, che rappresenta uno dei principali strumenti a disposizione dell'Esercito Italiano per l'addestramento al combattimento ravvicinato in scenari asimmetrici con forze contrapposte.

Successivamente la delegazione ha visitato una mostra statica di armi, mezzi, apparati ed equipaggiamenti in dotazione al reggimento.

Dopo la firma dell'Albo d'Onore ed il tradizionale scambio di doni tra il Colonnello Fanì, il capo della delegazione Contrammiraglio Gino Mazzei dello Stato Maggiore della Difesa ed il Decano degli Addetti Militari Esteri, Generale di Brigata della Somalia Scech Aues Maò Mahad, la visita si è conclusa con una foto ricordo ed una breve esibizione della Banda Musicale della Brigata "Sassari". Il decano degli addetti militari esteri, Generale di Brigata della Somalia Scech Aues Maó Mahad, nel salutare e ringraziare il comandante ed il reggimento ha espresso la propria ammirazione per lo spirito di Corpo e la coesione che è stato possibile percepire nel corso della visita, che, come ha sottolineato nel proprio discorso, "sono sintetizzate nel bellissimo inno della Brigata Sassari". ​

condividi: