fonte: COMFORDOT

Abilitazione al lancio per gli allievi Marescialli del XX corso “Certezza”.

146 Allievi Marescialli del XX° corso “Certezza” abilitati

​Si è concluso per 146 Allievi Marescialli del XX corso “Certezza” il corso di abilitazione al lancio con paracadute ad apertura automatica, condotto presso il Centro Addestramento Paracadutismo di Pisa.

Intensa l’attività che ha caratterizzato il mese di giugno per i futuri Comandanti di plotone dell’Esercito Italiano. Costantemente seguiti dal personale altamente qualificato del Centro Addestramento Paracadutismo della Brigata Paracadutisti “Folgore”, il corso è stato articolato in due fasi: la prima, di tre settimane, relativa all’addestramento a terra, e la seconda, una settimana, dedicata agli aviolanci.

Durante la prima fase, oltre a un’accurata preparazione fisica, l’addestramento tecnico specifico ha riguardato il “comportamento a terra”, il “comportamento a bordo del vettore” , il “comportamento in uscita dal velivolo, durante la discesa e in atterraggio.

La quarta settimana (2° fase) è stata dedicata agli aviolanci veri e propri. Nei giorni 24, 25, 26 e 27 giugno a Pisa, presente il Generale di Brigata Pietro ADDIS, Comandante della Scuola Sottufficiali dell’Esercito, insieme alla linea di Comando degli allievi ha effettuato i previsti lanci da aeromobili dell’Aeronautica Militare.

Un’ulteriore esperienza per gli Allievi Marescialli del XX corso “Certezza” nel percorso formativo finalizzato a dotarli degli strumenti professionali idonei al ruolo di junior leader che andranno a ricoprire nell’ambito delle unità dell’Esercito Italiano.

condividi: