fonte: COMFOTER di Supporto

Condividi su Linkedin

Il Centro di Eccellenza C-M/M APR alla Air Defence Week Conference a livello internazionale organizzata dalla Defence IQ britannica.

Il Centro di Eccellenza C-M/M APR italiano strumento di riferimento nella lotta ai droni

​Dal 21 al 24 giugno si è tenuta la Air Defence Week Conference, l’annuale evento internazionale sulla protezione dalla minaccia proveniente dalla terza dimensione che si è svolto online e organizzato dalla Defense iQ britannica.

Il Summit, articolato su cinque giorni, ha visto l’intervento di autorevoli relatori internazionali militari e rappresentanti dell’industria di settore, oltre a professionisti, specialisti, tecnici ed esperti in materia di protezione, sicurezza e difesa dalle minacce provenienti dalla terza dimensione. Partendo dalla condivisione dello stato attuale, i partecipanti hanno sviluppato tematiche relative all’evoluzione della minaccia proveniente dal cielo e alle metodologie di contrasto della stessa anche in prospettiva di operazioni in contesti multidomain e hanno avuto la possibilità di assistere a una dimostrazione live di un sistema antidrone della tipologia hard kill.

Il Colonnello Giorgio Cozzolino, Direttore del Centro di Eccellenza C-M/M APR di Sabaudia (LT), nella giornata dedicata al Counter Unmanned Aerial Systems (C-UAS) ha esposto il tema "Italian Joint C-UAS CoE and Italian Armed Forces Counter UAS Lines of Effort" illustrando le aree di gravitazione dell’ente e le attività di concept development, sperimentazione, dottrina e training. Successivamente ha presentato le attività che hanno visto impegnato il personale del Reparto nel quadro del supporto dato dalla Difesa per il contrasto alla minaccia in operazioni all’estero e in attività di Homeland Security. Infine, ha illustrato gli obiettivi da raggiungere nel breve periodo, le attività condotte nel consesso del NATO C-UAS Working Group, il progetto, a lead italiana, in ambito Permanent Structured Cooperation (PeSCo) dell’Unione Europea di realizzare un sistema C-UAS e lo sviluppo di iniziative sinergiche con il comparto dell’industria della Difesa per la realizzazione di sistemi futuri che possano essere al passo con l’evoluzione sempre più rapida della minaccia.

Il Centro di Eccellenza ha assunto nel tempo un ruolo importante a livello internazionale nel settore della difesa antidrone e rappresenta uno strumento di riferimento di elevata e provata competenza al servizio del Paese.

condividi: