fonte: COMFORDOT

Gli Allievi Ufficiali del 198° Corso "Saldezza" dell'Accademia Militare di Modena hanno conseguito il brevetto di paracadutismo.

Consegnati i brevetti agli Allievi Ufficiali del 198° Corso "Saldezza"

​Vincendo anche le avverse condizioni meteorologiche, si è concluso nei giorni scorsi presso il Centro Addestramento Paracadutismo (CAPAR) di Pisa il corso per l'abilitazione al lancio con il paracadute fune di vincolo per 147 Allievi Ufficiali del 198° Corso "Saldezza" e 16 Ufficiali Frequentatori del 196° e 197° Corso dell'Accademia Militare di Modena.

 

Il corso per essere abilitati al lancio con paracadute militare è durato in totale quattro settimane. Un intero mese di intensa attività che ha visto tre settimane di addestramento ginnico-sportivo e tecnico sulle procedure di lancio e manovre di sicurezza, alle quali si è aggiunta una settimana di aviolanci. Il Generale di Brigata Stefano Mannino, Comandante dell'Accademia Militare, nel complimentarsi con gli Ufficiali frequentatori e gli Allievi Ufficiali per il conseguimento della prestigiosa abilitazione al lancio, ha ringraziato il Colonnello Alessandro Borghesi, Comandante del Centro Addestramento Paracadutismo e tutti gli istruttori del CAPAR per l'importante lavoro svolto a favore dei giovani Cadetti.

 

A consegnare l'ambitissimo brevetto sono stati gli stessi Comandanti dell'Accademia Militare e del CAPAR.


condividi: