Su richiesta del Sindaco i militari dell’Esercito per igienizzare le aree pubbliche

Consolidata la sinergia tra le Istituzioni dello Stato

​Su richiesta del comune di Tolmezzo (UD), l’Esercito è intervenuto, domenica scorsa, ad igienizzare aree esterne ai luoghi più frequentati quali l'ospedale, la stazione degli autobus, supermercati, banche, farmacie e la casa di riposo di San Luigi Scrosoppi.

L’attività è stata coordinata dal reggimento logistico della Brigata di Cavalleria “Pozzuolo del Friuli” ed ha visto impiegati assetti del 3° reggimento di artiglieria terrestre da montagna di Remanzacco e dell’ 8° reggimento di fanteria alpina di Venzone. In totale 39 militari, 15 automezzi e 6 “Sanijet” apparecchiature, queste, in grado erogare vapore secco fino a 180 gradi.

Il Sindaco Brollo nel ringraziare l’Esercito, coadiuvato per l’occasione dai volontari della Protezione Civile Città di Tolmezzo, dalla Polizia Locale, dalla Guardia Forestale e dalla Croce Rossa, ha commentato: “Un bel lavoro di squadra! Tramite vapore, senza additivi chimici, i militari dell’esercito hanno pulito le zone esterne più frequentate dalle persone”.

L’attività svolta si aggiunge alle numerose capacità e competenze che l’Esercito Italiano ha reso disponibili per la tutela della salute pubblica e che rafforzano la già consolidata sinergia tra le Istituzioni dello Stato, impegnate quotidianamente nella lotta contro la diffusione del CoViD-19.


condividi: