fonte: COMFORDOT

Attività continue per il 17° Reggimento Addestramento Volontari “Acqui”.

860 VFP1 arrivano ai Reparti e 1107 nuovi VFP1 per 11 settimane in addestramento

Questa settimana, al termine del Modulo "K", sono defluiti dal 17° Reggimento Addestramento Volontari "Acqui" 860 Volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) dell' Esercito Italiano e contestualmente sono arrivati, 1107 nuovi Volontari , di cui 97 donne, da addestrare.

 

Dopo un addestramento iniziale di dieci settimane, a partire dal mese di febbraio 2018, la formazione dei VFP 1 del 3° Blocco 2° Bando 2017 è continuata con  ulteriori otto settimane di Modulo "K". L'atto conclusivo, al termine di una attività continuativa con pattuglia, della durata di 48 ore, è stato il "battesimo del fuoco" , con la messa in pratica delle procedure tecnico-tattiche della Squadra fucilieri in attacco.

 

Per i VFP1 del 1° Blocco 2018 invece, inizierà in via sperimentale un nuovo iter della durata di 11 settimane. Nelle prime 7 settimane (Modulo Base) i Volontari verranno formati sui principi dell'Etica militare e sulle  conoscenze e capacità di base di un combattente, mentre nelle successive 4 (Modulo Avanzato) verranno potenziate le capacità  combat, attraverso lo sviluppo di attività a carattere tecnico-professionali. In entrambe le fasi riveste fondamentale importanza la  preparazione fisica.

 

Al termine del Corso, anche loro, verranno poi finalmente impiegati nei vari Reparti, sia operativi che logistici, dislocati su tutto il territorio nazionale.  

condividi: