fonte: COMFORDOT

Il Generale di Corpo d'Armata Giorgio Battisti al raduno nazionale dell’Associazione Artiglieri.

Celebrato il 29° raduno nazionale dell’Associazione Artiglieri

​​Ieri, nella cornice della città di Darfo Boario Terme (BS), si è svolto il 29° raduno nazionale dell'Associazione Artiglieri.

 

Scandita dalla musica delle bande militari, la cerimonia ha visto sfilare seimila partecipanti provenienti da tutta Italia. Come massima autorità e Decano dell'Arma di Artiglieria ha partecipato il Generale di Corpo d'Armata Giorgio Battisti, Comandante del Comando per la Formazione Specializzazione e Dottrina dell'Esercito.

 

"Il raduno nazionale dell'Associazione Artiglieri costituisce un significativo momento per ricordare tutti coloro che si sono sacrificati negli anni per tenere l'alto l'onore dell'Italia" ha sottolineato il Generale Battisti,  "ringrazio tutti i presenti, e in particolare il Generale Viglietta per  aver  voluto organizzare l'evento nella silenziosa e laboriosa terra lombarda".

 

Presenti le autorità rappresentanti delle istituzioni nazionali e bresciane, il prefetto Valerio Valenti, il sindaco di Darfo Ezio Mondini, l'europarlamentare bresciano Luigi Morgano, il consigliere provinciale Diego Peli e il consigliere regionale Donatella Martinazzoli.

 

Il raduno è stato un'occasione di memoria e momento di riflessione  importante per rinnovare lo spirito di appartenenza all'Arma Artiglieria, nella gioia dell'incontro e all'insegna dell'amicizia.​

condividi: